Siete qui:

  1. Home
  2. Sportello del cittadino

Sportello del cittadino

Torna alla lista

Fai la tua domanda o segnalazione

PUBBLICA ILLUMINAZIONE - OSPEDALETTO

Autore:ALESSIO SPACCINO

RINGRAZIANDOVI PER LA VS. RISPOSTA E SPERANDO CHE SI REALIZZI QUANTO RIPORTATO NEL FINALE E PIÙ PRECISAMENTE: “ho il piacere di anticipare la notizia, o forse di confermare quanto già da alcuni conosciuto, che proprio da alcuni giorni la giunta sta verificando la possibilità di poter ripristinare la funzionalità dei punti luce in oggetto”, TENGO A PRECISARE CHE: IN MERITO ALLE SCELTE DI TENERE DISATTIVATO IL SERVIZIO NELLE AREE NON URBANIZZATE, VI FACCIO PRESENTE CHE LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE È DISATTIVATA IN GRAN PARTE DELLE ZONE “PPU1” (ZONE A PARCO URBANO) E “PPU” (ZONE A PARCO PUBBLICO) RIPORTATE DAL VS. PIANO REGOLATORE DISPONIBILE SU QUESTO SITO; IN VIRTÙ DI CIÒ NON RIESCO QUINDI A CAPIRE DETTE SCELTE, VISTO COMUNQUE CHE IL SERVIZIO ERA ATTIVO GIÀ DAGLI ANNI 80 E TUTT’ORA PRONTO PER ESSERE ATTIVATO (vista la risposta: la disattivazione dell\'impianto risale al periodo in cui il comune di San Venanzo ha dovuto affrontare un ingente investimento per fare opere di adeguamento alle linee della pubblica illuminazione su tutto il territorio). PERCIÒ LA MIA NUOVA DOMANDA: NELLE ZONE A PARCO URBANO E PUBBLICO (VEDI PRG ADOTTATO) NON DEVE ESSERE GARANTITA LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE A SERVIZIO DELLA PUBBLICA INCOLUMITÀ DEI FREQUANTATORI?. INOLTRE, SO BENISSIMO CHE IL PARCO SETTEFRATI È GESTITO DALLA EX COMUNITÀ MONTANA ORA “ONAT”, MA VISTO CHE IL COMUNE DI SAN VENANZO È UN ORGANO FACENTE PARTE, IL MIO DOVERE DI CITTADINO È SEGNALARE ED HO, DI CONSEGUENZA SEGNALATO, ALLA VS. SPETT. LE AMMINISTRAZIONE, ANCHE PERCHÈ DETTO PARCO L’HO VISSUTO QUANDO ANCORA AVEVO IL PIACERE DI VISITARLO PER LE BELLEZZE CHE NE FACEVANO PARTE, NON CERTO PER IL GIARDINO DELLE FARFALLE!. INFINE RIGUARDO AL LATINO…..ANCHE SE È UNA CULTURA CHE NON HO STUDIATO, NON HO BISOGNO DEGLI ANTICHI PER PRECISARE CHE LA MIA, NON ERA NE UNA GIUSTIFICAZIONE NE UNA SCUSANTE MA SOLO UN’AFFERMAZIONE DI NON APPARTENERE A NESSUN TIPO DI SCHIERAMENTO! ATTENDO ULTERIORI NOTIZIE ED ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO
Confermo quanto già riferito e cioè che la Giunta ha preso contatti con un tecnico per valutare la possibilità di fare investimenti per ripristinare i punti luce lungo la ex strada statale 317 all'altezza delle pinete in una parte del tratto tra Poggio Spaccato ed Ospedaletto. Tuttavia, quanto da lei affermato, e cioè che alcune zone PPU e PPU1 del nostro Comune sarebbero prive del servizio di pubblica illuminazione, impone a questa Amministrazione una rivisitazione della propria programmazione e dei relaivi investimenti, essendo evidentemente prioritario fornire il servizio di pubblica illuminazione a zone urbanizzate piuttosto che a quelle che non lo sono. Ringraziandola per la importante segnalazione che prenderemo senz'altro in considerazione operando le opportune verifiche, la invitiamo a proseguire il discorso di persona ed a farci visita presso l'Ufficio tecnico del Comune. Cordiali Saluti. Il Sindaco Francesca Valentini.

Comune di San Venanzo (TR) | Piazza Roma, 22 - 05010 San Venanzo (TR) | Tel. 075 875123 - 075 875386 | info@comune.sanvenanzo.tr.it

PEC: comune.sanvenanzo@postacert.umbria.it - Partita IVA e Codice Fiscale: 00185990553

Valid XHTML 1.1 Valid CSS [Valid RSS] Powered by SmartControl

Powered by Akebia - Content Management System Smart Control