Siete qui:

  1. Home
  2. Notizie
  3. Consegna del Riconoscimento di...

Consegna del Riconoscimento di Giusto tra le Nazioni ad Aldo e Francesca Faina

pubblicato il 06 maggio 2009

Mercoledì 20 maggio 2009, alle ore 10,30 presso il Centro congressi "La Serra" di San Venanzo, si svolgerà la cerimonia di consegna del Riconoscimento di Giusto tra le Nazioni ad Aldo e Francesca Faina. Parteciperanno gli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale di San Venanzo e dell'ISUC (Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea).

Di seguito il Programma delle cerimonia: 

ore 10,30 Saluti
Francesca Valentini, Sindaco di San Venanzo
Alberto Krachmalnicoff, Presidente dell'Associazione Italia - Israele

ore 10,50
Testimonianze di Marisa Krachmalnicoff e Teresa Faina

ore 11,10
Intervento di Rami Hatan, Consigliere dell'Ambasciata di Israele a Roma

ore 11,20 Consegna del riconoscimento di "Giusto tra le Nazioni" ad Aldo e Francesca Faina

Al termine della cerimonia visita a Collelungo dei luoghi dove sono stati ospitati i membri della famiglia Krachmalnicoff

La stele che allingresso di Yad Vashem ricorda i GiustiDopo la Seconda guerra mondiale, Il termine Giusti tra le nazioni (in ebraico: חסידי אומות העולם, traslitterato Chasidei Umot HaOlam) è stato utilizzato per indicare i non-ebrei che hanno agito in modo eroico a rischio della propria vita per salvare la vita anche di un solo ebreo dal genocidio nazista conosciuto come Shoah.

Nel 1962, una commissione guidata dalla Suprema corte israeliana ha ricevuto l'incarico di conferire il titolo onorifico di Giusto tra le nazioni. La Commissione - di 35 membri - è formata da personalità pubbliche volontarie, professionisti e storici, molti dei quali sono essi stessi dei sopravvissuti.

Per svolgere il proprio compito la Commissione segue criteri meticolosi ricercando documentazione e testimonianze che possano avvalorare il coraggio ed il rischio che i salvatori hanno affrontato per salvare gli ebrei dalla Shoah.

Chi viene riconosciuto Giusto tra le nazioni viene insignito di una speciale medaglia con inciso il suo nome, riceve un certificato d'onore ed il privilegio di vedere il proprio nome aggiunto agli altri presenti nel Giardino dei giusti presso il museo Yad Vashem di Gerusalemme. Ad ogni Giusto tra le nazioni viene dedicata la piantumazione di un albero, poiché tale pratica nella tradizione ebraica indica il desiderio di ricordo eterno per una persona cara. Dagli anni novanta tuttavia, poiché il Monte della Rimembranza è completamente ricoperto di alberi, il nome dei giusti è inciso sul Muro d'Onore eretto a tale scopo nel perimetro del Memoriale .

La cerimonia di conferimento dell'onorificenza si svolge solitamente presso il museo Yad Vashem alla presenza delle massime cariche istituzionali israeliane, ma si può tenere anche nel paese di residenza del Giusto se questi non è in grado di muoversi.

Ai Giusti tra le nazioni, inoltre, viene conferita la cittadinanza onoraria dello Stato di Israele.

A tutt'oggi, oltre 22.000 Giusti tra le nazioni sono stati riconosciuti.

Comune di San Venanzo (TR) | Piazza Roma, 22 - 05010 San Venanzo (TR) | Tel. 075 875123 - 075 875386 | info@comune.sanvenanzo.tr.it

PEC: comune.sanvenanzo@postacert.umbria.it - Partita IVA e Codice Fiscale: 00185990553

Valid XHTML 1.1 Valid CSS [Valid RSS] Powered by SmartControl

Powered by Akebia - Content Management System Smart Control