Siete qui:

  1. Home
  2. Avvisi
  3. Concessione di un contributo...

Concessione di un contributo finalizzato a sostenere la promozione e il sostegno alle associazioni banche del tempo

pubblicato il 12 agosto 2014

Art. 1 - Premessa
La Zona Sociale 4 (Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello, San Venanzo, Todi), nell'ambito delle sue funzioni delineate dall'art. 6 della Legge 328/2000 e per mezzo del Comune di Marsciano, ente capofila, indice un'istruttoria pubblica rivolta alle Associazioni di promozione sociale e alle Associazioni di volontariato di cui all'art. 5 della Legge 328/2000, finalizzata ad acquisire elementi e proposte – secondo quanto previsto dall'art. 7 del D.P.C.M. 30 marzo 2001 (atto di indirizzo e coordinamento sui sistemi di affidamento dei servizi alla persona) – nonché a determinare il soggetto attuatore più qualificato, per la progettazione, promozione, costituzione e gestione di una “Banca del tempo” (art. 14 - L.R. 16 febbraio 2010, n. 13).

Art. 2 - Oggetto della progettazione
La procedura oggetto del presente avviso fa riferimento all'art. 14 della L.R. 13/2010 “Disciplina dei servizi e degli interventi a favore della famiglia”, che tra gli altri interventi di supporto alle famiglie, prevede la promozione e il sostegno alla costituzione di banche del tempo al fine di facilitare l’utilizzo dei servizi e la produzione di beni relazionali nella comunità, incentivando le iniziative di singoli e gruppi di cittadini, associazioni, organizzazioni ed enti che intendano scambiare parte del proprio tempo per impieghi di reciproca solidarietà e interesse.

La D.G.R. n. 1399 del 09/12/2013 affida alle Zone Sociali il compito di realizzare i suddetti interventi in collaborazione con i soggetti del Terzo settore al fine di promuovere la costruzione di legami sociali e fornire ulteriori opportunità, soprattutto alle donne lavoratrici, per conciliare i tempi di vita e di lavoro.

Alla luce della suesposta previsione regionale, con il presente avviso la Zona Sociale 4 intende individuare progetti per promuovere le attività di Banca del tempo secondo le previsioni statutarie, da parte di Associazioni costituite o in fase di costituzione.

Il finanziamento Regionale destinato alla Zona Sociale n. 4 di cui la DGR 1399 del 9/12/2013, pari a € 7.609,79, verrà ripartito in quote di eguale misura tra le associazioni costituite entro la data di scadenza del presente avviso e che si impegnino ad operare nel territorio della Zona Sociale 4.

Art. 3 - Spese ammissibili
Sono ammesse a contributo le spese relative a:
Attrezzature, materiali, beni e servizi necessari allo svolgimento delle attività progettuali (attrezzature tecniche, supporti informatici, riproduzione di materiali documentali, spese per servizi, promozione, formazione).
Spese di gestione e altre spese connesse al progetto (affitto di sale convegni, spese di catering, oneri assicurativi, spese postali, cancelleria e materiali di consumo relative all’attività di promozione, personale ecc..).

  • Non sono ammissibili e, pertanto, sono soggette a decurtazione d’ufficio le spese relative a:  
  • acquisto e/o noleggio di veicoli;  
  • interventi strutturali, di ammortamento mutui e di manutenzione straordinaria;  
  • progettazione;  
  • interessi bancari o connessi agli oneri per spese amministrative e/o notarili;  
  • costi non direttamente riconducibili al progetto;

Le spese che non siano debitamente documentante in fase di rendicontazione non vengono comunque riconosciute ai fini del rimborso e possono dar luogo alla decadenza dal contributo assegnato.

Art. 4 - Durata del progetto
Gli interventi oggetto del contributo andranno realizzati entro il 31/03/2015 e rendicontati al Comune di Marsciano – Ufficio di Piano entro il 30/04/2015 a pena di decadenza del contributo. I documenti contabili dovranno essere riferiti alle spese sostenute dall’avvio del progetto fino al giorno 31.03.2015, così come da DGR n. 585 del 26/05/2014.

I documenti contabili datati al di fuori di tale arco temporale non verranno riconosciuti ai fini del rimborso. Non sono ammesse documenti contabili non intestati al soggetto beneficiario del contributo.

SCARICA IL DOCUMENTO COMPLETO IN PDF

SCARICA LA DOMANDA IN PDF 

Comune di San Venanzo (TR) | Piazza Roma, 22 - 05010 San Venanzo (TR) | Tel. 075 875123 - 075 875386 | info@comune.sanvenanzo.tr.it

PEC: comune.sanvenanzo@postacert.umbria.it - Partita IVA e Codice Fiscale: 00185990553

Valid XHTML 1.1 Valid CSS [Valid RSS] Powered by SmartControl

Powered by Akebia - Content Management System Smart Control